Centro di Medicina Ortomolecolare

Cos'è la Medicina Ortomolecolare

La Medicina Ortomolecolare si basa essenzialmente sul corretto uso, ai fini del raggiungimento dell’equilibrio omeostatico e del benessere, della nutrizione e di integratori quali aminoacidi, vitamine, minerali e quanto altro possa contribuire a migliorare la salute e la qualità della vita degli esseri umani, nonché su metodi igienico sanitari che partono dal presupposto che molti disturbi e malattie derivano dal disequilibrio creato da sostanze chimiche che devono essere evitate, o da situazioni che possono essere trattate, a volte curate, riequilibrando in maniera ottimale l’assetto biochimico individuale, unico ed irripetibile per ogni persona.

Tale riequilibrio può essere perseguito utilizzando con consapevolezza delle sostanze chimiche naturali, quali le vitamine, i minerali dietetici, gli enzimi, gli antiossidanti, gli aminoacidi, gli acidi grassi essenziali, i pro-ormoni, i probiotici, le fibre dietetiche ed acidi grassi a catena corta intestinali. Molte delle sostanze usate nella Medicina Ortomolecolare sono sostanze nutrienti essenziali, che devono necessariamente essere integrate nella dieta.


Cos'è la Medicina Ortomolecolare

La Medicina Ortomolecolare si basa essenzialmente sul corretto uso, ai fini del raggiungimento dell’equilibrio omeostatico e del benessere, della nutrizione e di integratori quali aminoacidi, vitamine,minerali e quanto altro possa contribuire a migliorare la salute e la qualità della vita degli esseri umani, nonché su metodi igienico sanitari che partono dal presupposto che molti disturbi e malattie derivano dal disequilibrio creato da sostanze chimiche che devono essere evitate, o da situazioni che possono essere trattate, a volte curate, riequilibrando in maniera ottimale le l’assetto biochimico individuale, unico ed irripetibile per ogni persona.


Tale riequilibrio può essere perseguito utilizzando con consapevolezza delle sostanze chimiche naturali, quali le vitamine, i minerali dietetici, gli enzimi, gli antiossidanti, gli aminoacidi, gli acidi grassi essenziali, i pro-ormoni, i probiotici, le fibre dietetiche ed acidi grassi a catena corta intestinali. Molte delle sostanze usate nella Medicina Ortomolecolare sono sostanze nutrienti essenziali, che devono necessariamente essere integrate nella dieta.

La Medicina Ortomolecolare in Italia è stata introdotta dal Prof. Adolfo Panfili, presidente dell’Associazione Internazionale di Medicina Ortomolecolare (A.I.M.O.) su incarico del premio Nobel Professor Linus Pauling. Tale associazione rappresenta l’unica struttura riconosciuta da Pauling a svolgere informazione, diffusione e formazione di questa branca della medicina, oggi diffusa ed esercitata da molti medici in tutto il mondo.
Trattamenti ortomolecolari inoltre sono utilizzati anche nei campi della medicina integrativa ed alternativa, integrando nell’approccio italiano del Prof. Adolfo Panfili l’omeopatia, la fitoterapia, l’agopuntura, la chiropratica e l’osteopatia, settori nei quali il professore si è affinato e perfezionato nel corso di oltre 40 anni di professione, conferenze, seminari, lezioni universitarie ed esperienze tenute in tutto il mondo. Ospite di programmi televisivi nazionali ed internazionali.

Di particolare interesse il campo della psichiatria ortomolecolare, e stato allievo del prof Abhram Hoffer padre della psichiatria ortomolecolare , che si occupa dell’uso della medicina ortomolecolare a sostegno ed integrazione dei problemi psichiatrici, con ottimi risultati specialmente nel campo dell’Autismo e delle patologie correlate, della Depressione e della Schizofrenia.

Il campo ortomolecolare è basato sulla ricerca in biochimica, nutrizione, medicina, omeopatia, fitoterapia, chiropratica, osteopatia, posturologia, kinesiologia e prodotti farmaceutici uniti con l’esperienza clinica, a sostegno di medici e scienziati.
Molti studi nutrizionali tradizionali, sia recenti che storici, forniscono il supporto d’investigazione e clinico per i trattamenti ortomolecolari. Inoltre emerge l’importante dato che le terapie ortomolecolari sono un prezioso ed utile supporto per le terapie farmacologiche croniche (per esempio: cure a base di cortisone, chemioterapici, ecc.) riducendone gli effetti secondari o i danni a breve, medio e lungo termine.

Le terapie ortomolecolari si basano anche sull’uso di somministrazioni parenterali endovenose del tutto prive di rischi, poiché utilizzano soltanto le molecole che sono normalmente già presenti nell’organismo attraverso una dieta sana e la regolarizzazione del metabolismo.
Ottimi risultati si perseguono con l’utilizzo della Medicina Ortomolecolare specialmente nel settore della chirurgia e medicina rigenerativa ed anti-age.

L’approccio ortomolecolare del Prof. Adolfo Panfili, unico nel panorama italiano ed europeo, garantisce una preparazione ottimale sia per le grandi che per le piccole chirurgie, consentendo al paziente di affrontare lo stress operatorio con il sistema immunitario protetto e reattivo.
Fondamentale in questa ottica ortomolecolare, l’assunzione di supplementi a base di aminoacidi, minerali e vitamine personalizzati in base all’individualità chimica di ciascun paziente, che rende il sistema immunitario reattivo ed il terreno biologico individuale particolarmente resistente agli attacchi esterni.

La Medicina Ortomolecolare in Italia è stata introdotta dal Prof. Adolfo Panfili, presidente dell’Associazione Internazionale di Medicina Ortomolecolare (A.I.M.O.) su incarico del premio Nobel Professor Linus Pauling. Tale associazione rappresenta l’unica struttura riconosciuta da Pauling a svolgere informazione, diffusione e formazione di questa branca della medicina, oggi diffusa ed esercitata da molti medici in tutto il mondo.
Trattamenti ortomolecolari inoltre sono utilizzati anche nei campi della medicina integrativa ed alternativa, integrando nell’approccio italiano del Prof. Adolfo Panfili l’omeopatia, la fitoterapia, l’agopuntura, la chiropratica e l’osteopatia, settori nei quali il professore si è affinato e perfezionato nel corso di oltre 40 anni di professione, conferenze, seminari, lezioni universitarie ed esperienze tenute in tutto il mondo. Ospite di programmi televisivi nazionali ed internazionali.

Di particolare interesse il campo della psichiatria ortomolecolare, e stato allievo del prof Abhram Hoffer padre della psichiatria ortomolecolare , che si occupa dell’uso della medicina ortomolecolare a sostegno ed integrazione dei problemi psichiatrici, con ottimi risultati specialmente nel campo dell’Autismo e delle patologie correlate, della Depressione e della Schizofrenia.

Il campo ortomolecolare è basato sulla ricerca in biochimica, nutrizione, medicina, omeopatia, fitoterapia, chiropratica, osteopatia, posturologia, kinesiologia e prodotti farmaceutici uniti con l’esperienza clinica, a sostegno di medici e scienziati.
Molti studi nutrizionali tradizionali, sia recenti che storici, forniscono il supporto d’investigazione e clinico per i trattamenti ortomolecolari. Inoltre emerge l’importante dato che le terapie ortomolecolari sono un prezioso ed utile supporto per le terapie farmacologiche croniche (per esempio: cure a base di cortisone, chemioterapici, ecc.) riducendone gli effetti secondari o i danni a breve, medio e lungo termine.

Le terapie ortomolecolari si basano anche sull’uso di somministrazioni parenterali endovenose del tutto prive di rischi, poiché utilizzano soltanto le molecole che sono normalmente già presenti nell’organismo attraverso una dieta sana e la regolarizzazione del metabolismo.
Ottimi risultati si perseguono con l’utilizzo della Medicina Ortomolecolare specialmente nel settore della chirurgia e medicina rigenerativa ed anti-age.

L’approccio ortomolecolare del Prof. Adolfo Panfili, unico nel panorama italiano ed europeo, garantisce una preparazione ottimale sia per le grandi che per le piccole chirurgie, consentendo al paziente di affrontare lo stress operatorio con il sistema immunitario protetto e reattivo.
Fondamentale in questa ottica ortomolecolare, l’assunzione di supplementi a base di aminoacidi, minerali e vitamine personalizzati in base all’individualità chimica di ciascun paziente, che rende il sistema immunitario reattivo ed il terreno biologico individuale particolarmente resistente agli attacchi esterni.

Patologie

➢ Menopausa

➢ Prevenzione dalle Fratture per Osteoporosi

➢ Cervicalgia

➢ Sciatica

➢ Mal di Schiena

➢ Rigenerazione dei tessuti in Ortopedia

➢ Stipsi

➢ Depressione

➢ Ansia

➢ Geopatologia

➢ Fibromialgia

➢ Spondilosi

Chirurgia Mininvasiva

➢ Artroscopia della Spalla

➢ Artrosi dell'Anca

➢ Chirurgia del Ginocchio

➢ Salvare il Ginocchio dall'Artrosi

➢ Artroscopia del Polso

➢ Epicondilite

➢ Ernia del Disco

➢ Ernia Cervicale

➢ Radicolopatia

➢ Sindrome Faccettale

Patologie

➢ Menopausa

➢ Prevenzione dalle Fratture per Osteoporosi

➢ Cervicalgia

➢ Sciatica

➢ Mal di Schiena

➢ Rigenerazione dei tessuti in Ortopedia

➢ Stipsi

➢ Depressione

➢ Ansia

➢ Geopatologia

➢ Fibromialgia

➢ Spondilosi

Chirurgia Mininvasiva

➢ Artroscopia della Spalla

➢ Artrosi dell'Anca

➢ Chirurgia del Ginocchio

➢ Salvare il Ginocchio dall'Artrosi

➢ Artroscopia del Polso

➢ Epicondilite

➢ Ernia del Disco

➢ Ernia Cervicale

➢ Radicolopatia

➢ Sindrome Faccettale

Medici al servizio del Centro

PROF. ADOLFO PANFILI

Medico Chirurgo

Specialista in ortopedia

PROFILO


Prof Adolfo Panfili, medico chirurgo, specialista in ortopedia , con lunghissimo Curriculum di valenza internazionale. E’ presidente dell’AIMO, Associazione Internazionale di Medicina Ortomolecolare di cui è il fondatore. E’ stato allievo del premio Nobel Linus Pauling, inventore della medicina Ortomolecolare. Il Prof Panfili ha rivisitato ed ampliato questa scienza fondendola con altre scienze e tecniche fra cui l’uso della Frazione Stromale Vascolare.
– E’ Rettore Vicario per i Rapporti Internazionali nonché Preside della Facoltà Magistrale di Scienze Ortomolecolari presso l’Università Popolare di Milano "Gabriele D’Annunzio", attiva da oltre 100 anni.
– È il primo ad aver effettuato in Italia interventi di chirurgia robotica mini invasiva e non in ortopedia e chirurgia vertebrale con il sistema Mazor;
– È Trainer e Proctor del Dtrax, sistema mininvasivo di fusione e distrazione cervicale posteriore per risolvere radicolopatie cervicali e patologie erniarie della colonna vertebrale cervicale e stenosi Intraforaminali.
– È Direttore di vari Centri di Chirurgia Vertebrale Mininvasiva ad Alta Tecnologia Accreditati con il SSN e non;
– È fondatore e direttore del primo Centro Italiano di Chirurgia Robotica Vertebrale Mininvasiva ed uno dei più eminenti membri di chirurgia robotica alla “International Academy for Robotic Spine Surgery”;
Il Prof. Panfili tratta vertebre, postura e nutrizione in stretta sinergia sin dall’inizio della sua quarantennale attività professionale, sia dal punto vista chirurgico che manipolativo essendo tra l’altro il primo ortopedico in Europa a Diplomarsi in Advanced Best Chiropratice and Nutrition con il Prof. Ted Morter Jr , uno dei migliori chiropratici al mondo, del quale è stato il miglior allievo europeo.
– È Attualmente un pioniere nell’uso ed applicazione della FSV (Frazione Stromale Vascolare, fonte primaria di cellule staminali) nel campo del benessere, della medicina e chirurgia rigenerativa dell’anti aging e della longevità, con particolare riferimento all’ortopedia, alla colonna vertebrale ed alla cervicale, all’aspetto dei danni cartilaginei per la prevenzione di malattie degenerative delle anche , delle ginocchia e dei dischi intervertebrali.




PROF. ADOLFO PANFILI

Medico Chirurgo

Specialista in ortopedia

PROFILO


Prof Adolfo Panfili, medico chirurgo, specialista in ortopedia , con lunghissimo Curriculum di valenza internazionale. E’ presidente dell’AIMO, Associazione Internazionale di Medicina Ortomolecolare di cui è il fondatore. E’ stato allievo del premio Nobel Linus Pauling, inventore della medicina Ortomolecolare. Il Prof Panfili ha rivisitato ed ampliato questa scienza fondendola con altre scienze e tecniche fra cui l’uso della Frazione Stromale Vascolare.
– E’ Rettore Vicario per i Rapporti Internazionali nonché Preside della Facoltà Magistrale di Scienze Ortomolecolari presso l’Università Popolare di Milano "Gabriele D’Annunzio", attiva da oltre 100 anni.
– È il primo ad aver effettuato in Italia interventi di chirurgia robotica mini invasiva e non in ortopedia e chirurgia vertebrale con il sistema Mazor;
– È Trainer e Proctor del Dtrax, sistema mininvasivo di fusione e distrazione cervicale posteriore per risolvere radicolopatie cervicali e patologie erniarie della colonna vertebrale cervicale e stenosi Intraforaminali.
– È Direttore di vari Centri di Chirurgia Vertebrale Mininvasiva ad Alta Tecnologia Accreditati con il SSN e non;
– È fondatore e direttore del primo Centro Italiano di Chirurgia Robotica Vertebrale Mininvasiva ed uno dei più eminenti membri di chirurgia robotica alla “International Academy for Robotic Spine Surgery”;
Il Prof. Panfili tratta vertebre, postura e nutrizione in stretta sinergia sin dall’inizio della sua quarantennale attività professionale, sia dal punto vista chirurgico che manipolativo essendo tra l’altro il primo ortopedico in Europa a Diplomarsi in Advanced Best Chiropratice and Nutrition con il Prof. Ted Morter Jr , uno dei migliori chiropratici al mondo, del quale è stato il miglior allievo europeo.
– È Attualmente un pioniere nell’uso ed applicazione della FSV (Frazione Stromale Vascolare, fonte primaria di cellule staminali) nel campo del benessere, della medicina e chirurgia rigenerativa dell’anti aging e della longevità, con particolare riferimento all’ortopedia, alla colonna vertebrale ed alla cervicale, all’aspetto dei danni cartilaginei per la prevenzione di malattie degenerative delle anche , delle ginocchia e dei dischi intervertebrali.



Rimani aggiornato.
Iscriviti alla Newsletter

Come contattarci

Via di Trasone, 61 - 00199 Roma
+39 06 86321981
info@clinicasanatrix.com

Lunedì — Venerdì: 8.00 — 20.00
Sabato: 8.00 — 14.00
Ricoveri H 24

Via di Trasone, 61 - 00199 Roma

+39 06 86321981

info@clinicasanatrix.com

Lunedì — Venerdì: 8.00 — 20.00

Sabato: 8.00 — 14.00

Ricoveri H 24

Sanatrix a casa Vostra

Sanatrix a casa Vostra

Servizio a domicilio


SANATRIX mette a disposizione tutti i suoi servizi direttamente presso il domicilio del Paziente.
Le visite e gli esami diagnostici vengono eseguiti con strumentario e materiali portatili, permettendo la stessa qualità dei nostri ambulatori.



Servizio a domicilio



SANATRIX mette a disposizione tutti i suoi servizi direttamente presso il domicilio del Paziente.
Le visite e gli esami diagnostici vengono eseguiti con strumentario e materiali portatili, permettendo la stessa qualità dei nostri ambulatori.

Visita i Centri Specializzati

Percorsi di Salute e Prevenzione

Visita i Centri Specializzati

Percorsi di Salute e Prevenzione