Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva

Patologie dell'Apparato Digerente ed Endoscopia Digestiva

L’Unità di gastroenterologia si occupa della prevenzione, della diagnosi e del trattamento medico e/o endoscopico delle malattie digestive.
L’alta professionalità dei medici e del personale dedicato, insieme alle attrezzature di altissimo livello, fanno dell’ Unità di gastroenterologia ed endoscopia della Casa di Cura Sanatrix una vera eccellenza nazionale.

Scopri i nostri Check up personalizzati per età e stile di vita.

Gastroscopia ed Endoscopia Digestiva

La gastroenterologia è la specialità della medicina interna che cura le funzioni e le patologie degli organi toracici ed addominali deputati ai processi digestivi (tratto digestivo superiore, medio e inferiore) e del pancreas anche attraverso procedure endoscopiche.

L’Unità di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva della Clinica Sanatrix, formata da professionisti di altissimo livello, si occupa della diagnosi e terapia per pazienti acuti affetti da patologie dell’apparato digerente da riacutizzazione/scompenso di patologie croniche già diagnosticate; della diagnosi e terapia endoscopica gastroenterologica in elezione e in emergenza/urgenza; della diagnosi funzionale delle malattie dell’apparato digerente; del coordinamento dei percorsi assistenziali integrati di pazienti affetti da patologie epatologiche e infiammatorie intestinali sia in fase acuta che cronica. L’alta professionalità dei medici e del personale dedicato, insieme alle attrezzature di altissimo livello, fanno dell’ Unità di gastroenterologia ed endoscopia della Casa di Cura Sanatrix una vera eccellenza nazionale per la diagnosi e la cura di patologie croniche quali la Colite Ulcerosa e il Morbo di Chron.


Endoscopia Digestiva

L’endoscopia è una tecnica diagnostica e terapeutica che permette di avere una visione diretta, all’interno di alcuni organi, con l’obiettivo di verificare l’eventuale presenza di alterazioni o lesioni e di effettuare all’occorrenza piccoli interventi come l’asportazione di materiale patologico, cauterizzazioni e biopsie.

L’ endoscopia è una metodica basata sull’utilizzo di specifici strumenti (endoscopi), costituiti da un piccolo tubo flessibile composto da sottilissime fibre ottiche, che vengono inseriti nel corpo attraverso le cavità naturali.

Gli esami più comunemente eseguiti con questa tecnica sono la gastroscopia per studiare esofago, stomaco e duodeno e la colonscopia per visualizzare l’intestino.


Gastroscopia

Procedura per lo studio dell’apparato digerente superiore (esofago, stomaco e duodeno). L’esame si esegue con una blanda sedazione, non è necessaria nessuna preparazione oltre al digiuno È possibile effettuare biopsie, nel caso di sanguinamenti individuare e cauterizzare i vasi sanguigni.

Durante l’esame viene sempre effettuato un piccolo prelievo bioptico che attraverso il test rapido consente di determinare la presenza di un batterio Helicobacter Pylori responsabile di diverse patologie gastro-duodenali quali gastrite, duodenite, ulcera.

L’esame è veloce e dopo il risveglio il paziente può alimentarsi normalmente. L’esame è consigliato a tutti coloro che hanno familiarità per tumori dello stomaco o dell’ esofago. Ultimamente questa metodica ha visto un incremento sulla popolazione a causa dei disturbi gastrici causati da: reflusso con conseguente acidità, difficoltà digestive, intolleranze agli alimenti, alimentazione non corretta, stress da stile di vita frenetico.


Colonscopia

È una metodica scelta per esaminare il grosso intestino (colon) e la parte terminale del piccolo intestino (ileo). Per effettuare l’esame è necessario eseguire una corretta preparazione che consiste in una dieta priva di fibre (no frutta, no verdura e no cibi integrali) da effettuarsi nei tre giorni prima dell’esame e nell’ assunzione di un preparato ( commercialmente ci sono vari prodotti ) che essenzialmente è una purga e serve per liberare e pulire tutto il tratto intestinale.
L’ esame ha una durata variabile dai 15 ai 30 minuti, viene effettuato in sedazione ed è possibile durante l’ indagine eseguire molteplici procedure operative soprattutto asportazione di polipi e marcature di quelli sospetti. Il reparto di endoscopia digestiva della casa di cura Sanatrix è dotato di un particolare elettrobisturi l’Argon Plasma Coagulato che consente l’ asportazione anche di grossi polipi in assoluta sicurezza .
Anche in questo caso si consiglia l’ esame a chi ha familiarità per tumori del tratto gastrointestinale, comunque nei nuovi protocolli di prevenzione, la colonscopia andrebbe fatta almeno una volta dopo i 45 a prescindere dalla familiarità. I sintomi più comuni che rendono l’esame consigliabile sono:

rettorragia (presenza di sangue nelle feci),
stipsi,
diarrea,
dolori
pesantezza addominale.

L’endoscopia è uno step indispensabile indispensabile per la diagnosi e cura di tutte le malattie croniche come la rettocolite ulcerosa o il morbo di crohn.


Ecoendoscopia

La casa di cura Sanatrix è forse l’unica struttura privata in cui si effettua questo esame.

L’encoendoscopia è una tecnica risalente agli anni ’90, che consente lo studio dettagliato del tubo digerente, ma soprattutto degli organi e delle strutture adiacenti. Lo strumento è simile ad un endoscopio solo che in punta è presente un piccolo ecografo ,viene introdotto nel corpo attraverso la bocca o il retto ed emettendo ultrasuoni ad alte frequenze consentono di visualizzare ciò che c’è intorno ai tessuti cioè gli organi interni, non a caso la metodica è molto usata nello studio del pancreas.
La preparazione dell’esame sia per l’ecogastroscopia che per l’ecocolonscopia è identica all’esame endoscopico ed anche in questo caso viene effettuata una blanda sedazione . La procedura è particolarmente indicata per la diagnosi e la stadiazione di tumori dell’ apparato digerente ma soprattutto degli organi circostanti.

L’esame viene eseguito da professionisti specializzati nella metodica e consente di valutare le patologie a carico di tutto il tratto intestinale


Video Capsula

Esame diagnostico non invasivo indicato per lo studio del tenue e del colon. Particolarmente indicato in tutti i casi di sanguinamento difficili da individuare con il tradizionale esame endoscopico. L’esame rappresenta un’innovazione, ma non sostituisce la gastro e la colonscopia tradizionali


Come funziona


Il paziente deve rimanere digiuno per almeno 12 ore ed effettuare un clistere per pulire il tratto intestinale, prima che inizi l’ esame nella regione addominale vengono applicate delle antenne per la registrazione.
La capsula viene ingerita con un bicchiere d’ acqua ed ha le dimensioni di una compressa d’antibiotico; all’interno contiene una micro telecamera che trasmettendo alle antenne consente di registrare le immagini di tutto il tratto intestinale, viene poi espulsa con le feci.
Il paziente durante la durata dell’ esame, circa 8 ore, può condurre una normale attività.

Altri Esami Effettuabili


Visita Gastroenterologica

Manometria esofagea e anorettale

Ph-metria esofagea e/o gastrica delle 24 ore

Test del respiro per helicobacter pylori

Riabilitazione del pavimento pelvico

13 Curea breath test

H2/Ch4 breath test (lattulosio,sorbitolo,fruttosio)

Rettoscopie

Breath test per Helicobacter Pylori, lattosio e lattulosio


Colangiopancreatografia (CPRE ) tecnica endoscopica più sofisticata, viene eseguita per le malattie delle vie biliari o pancreatica.Indicati sono i casi in cui il paziente è affetto da ittero ostruttivo o calcolosi delle vie biliari

Terapia dell’ obesità (pallone intragastrico , obalon)

Endoscopia transnasale prevede l’ utilizzo di uno strumento molto sottile che introdotto attraverso una narice consente di effettuare la gastroscopia senza sedazione in maniera meno invasiva

Gastroscopia con test per Helicobacter Pylori e colonscopia con ileoscopia retrograda

Ecoendoscopia

Polipectomia endoscopica

Videocapsula endoscopica

Posizionamento di PEG e protesi enterali


Medici al servizio del Centro

Emilio Di Giulio


Medico Chirurgo
Specialista in malattie dell’apparato digerente

Maurizio Fazi


Medico Chirurgo
Specialista in endoscopia digestiva

Hamid Golizadeh


Medico Chirurgo
Specialista in gastroenterologia ed endoscopia digestiva, chirurgia addominale, neurologia e medicina interna

Enrico Grasso


Medico Chirurgo
Specialista in endoscopia digestiva

Piercarlo Meinero


Medico Chirurgo
Specialista in chirurgia colorettale ed endoscopia digestiva

Giandomenico Miscusi


Medico Chirurgo
Specialista in chirurgia dell'apparato digerente ed endoscopia digestiva

Francesco Pallone


Medico Chirurgo
Specialista in gastroenterologia ed endoscopia digestiva

Luca Pecchioli


Medico Chirurgo
Specialista in gastroenterologia ed endoscopia digestiva

Federica Saraceno


Medico Chirurgo
Specialista in endoscopia digestiva

Pierpaolo Sileri


Medico Chirurgo
Specialista in chirurgia colorettale ed endoscopia digestiva

Claudio Tosti


Medico Chirurgo
Specialista in gastroenterologia ed endoscopia digestiva

Rimani aggiornato.
Iscriviti alla Newsletter

Come contattarci

Via di Trasone, 61 - 00199 Roma
+39 06 86321981
info@clinicasanatrix.com

Lunedì — Venerdì: 8.00 — 20.00
Sabato: 8.00 — 14.00
Ricoveri H 24

Via di Trasone, 61 - 00199 Roma

+39 06 86321981

info@clinicasanatrix.com

Lunedì — Venerdì: 8.00 — 20.00

Sabato: 8.00 — 14.00

Ricoveri H 24

Sanatrix a casa Vostra

Sanatrix a casa Vostra

Servizio a domicilio


SANATRIX mette a disposizione tutti i suoi servizi direttamente presso il domicilio del Paziente.
Le visite e gli esami diagnostici vengono eseguiti con strumentario e materiali portatili, permettendo la stessa qualità dei nostri ambulatori.



Servizio a domicilio



SANATRIX mette a disposizione tutti i suoi servizi direttamente presso il domicilio del Paziente.
Le visite e gli esami diagnostici vengono eseguiti con strumentario e materiali portatili, permettendo la stessa qualità dei nostri ambulatori.

Visita i Centri Specializzati

Percorsi di Salute e Prevenzione

Visita i Centri Specializzati

Percorsi di Salute e Prevenzione