Chirurgia Ginecologica

Chirurgia Ginecologica


La presenza di professionisti di grande esperienza supportata da strumentario di ultima generazione consente di effettuare interventi con le tecniche più moderne in grande sicurezza, con il minimo disagio e tempi fortemente ridotti di ricovero.


All'avanguardia nel Trattamento Multidisciplinare delle Patologia Chirurgiche



La presenza di professionisti di grande esperienza supportata da strumentario di ultima generazione consente di effettuare interventi con le tecniche più moderne in grande sicurezza, con il minimo disagio e tempi fortemente ridotti di ricovero.

Colposcopia

La colposcopia è un esame che permette la visione ingrandita della cervice uterina, parte più esterna del collo dell'utero.
Mediante il colposcopio, strumento utilizzato per l'esame della superficie di rivestimento della vagina e del collo dell'utero, la visione viene ingrandita da 2 a 60 volte, consentendo al medico di rilevare anomalie, eventuali lesioni, alterazioni o neoplasie che potrebbero sfuggire a una visione a occhio nudo. Valuta la giunzione squamocolonnare attraverso l'immagine ingrandita della portio, dopo detersione con acido acetico e colorazione di Lugol, per mettere in evidenza zone iodo positive e iodo negative.
Nelle zone sospette, per una diagnosi sicura, può essere effettuata una biopsia. L'esame colposcopico si può completare con l'acquisizione di immagini (foto, filmati) permanenti delle aree sospette evidenziate nel corso dell'esame.


Isteroscopia diagnostica

L'Isteroscopia è un esame endoscopico ambulatoriale che non necessita di anestesia e che permette di indagare all’interno della cavità uterina attraverso uno strumento chiamato isteroscopio. Si tratta di un tubo rigido e sottile del diametro di pochi millimetri, dotato di fibre ottiche attraverso le quali viaggia la luce, che viene introdotto all'interno dell'utero, attraverso la Vagina.
L'isteroscopia diagnostica è indicata soprattutto in presenza di sanguinamenti uterini anomali in epoca fertile, in pre e post menopausa, in pazienti in terapia farmacologica post-neoplasia mammaria o in trattamento sostitutivo per la Menopausa.
È importante sottoporsi a Isteroscopia diagnostica nei casi di infertilità di coppia (da eseguire sempre prima di un eventuale accesso a tecniche di PMA), nel sospetto di malformazioni uterine, per controlli della cavità uterina post chirurgia isteroscopica e nei casi, infine, di residui corioplacentari post abortivi o post partum.


Isteroscopia operativa

L'isteroscopia operativa è una procedura chirurgica di tipo endoscopico che serve alla cura di patologie dell'utero, della cervice uterina o dell'endometrio.
L'isteroscopia operativa richiede una preparazione particolare, che comprende anche una serie di esami finalizzati a stabilire l'idoneità di una donna alla procedura in questione. Della durata di 30-60 minuti, l'isteroscopia operativa prevede l'inserimento nella cavità uterina, attraverso l'apertura vaginale, dell'isteroscopio, il quale agisce da strumento chirurgico. L'isteroscopia operativa è una procedura sicura ed efficace, che, alla sua conclusione, impone qualche giorno di riposo in attesa di un completo recupero.
L'isteroscopia operativa è una procedura chirurgica appartenente alla categoria degli interventi di chirurgia minimamente invasivi.


Chirurgia laparoscopica

La laparoscopia (o Video-Laparo-Chirurgia - VLC) è una tecnica chirurgica minimamente invasiva, grazie alla quale il medico operante può accedere alla cavità addominale e alla cavità pelvica di un paziente, senza ricorrere alle grandi incisioni richieste dalla chirurgia tradizionale.
La laparoscopia, infatti, prevede la realizzazione di un numero esiguo di piccole incisioni, necessarie per introdurre uno strumento particolare, il laparoscopio. Il laparoscopio è lo strumento principale, simile a una cannuccia per bere, il quale all'estremità da inserire all'interno dell'organismo presenta una rete di fibre ottiche, che fungono sia da sorgente luminosa che da telecamera. Tutto ciò che viene illuminato e ripreso dal laparoscopio è proiettato in tempo reale su un monitor, in maniera tale che il chirurgo possa orientarsi all'interno dell'addome (o della pelvi) e possa eseguire correttamente l'intervento.
Rispetto alla chirurgia tradizionale, la ridotta invasività della laparoscopia fornisce diversi vantaggi: un'ospedalizzazione più corta, meno dolore o perdite di sangue dopo l'operazione, cicatrici meno evidenti.


Medici al servizio del Centro

Rimani aggiornato.
Iscriviti alla Newsletter

Come contattarci

Via di Trasone, 61 - 00199 Roma
+39 06 86321981
info@clinicasanatrix.com

Lunedì — Venerdì: 8.00 — 20.00
Sabato: 8.00 — 14.00
Ricoveri H 24

Via di Trasone, 61 - 00199 Roma

+39 06 86321981

info@clinicasanatrix.com

Lunedì — Venerdì: 8.00 — 20.00

Sabato: 8.00 — 14.00

Ricoveri H 24

Sanatrix a casa Vostra

Sanatrix a casa Vostra

Servizio a domicilio


SANATRIX mette a disposizione tutti i suoi servizi direttamente presso il domicilio del Paziente.
Le visite e gli esami diagnostici vengono eseguiti con strumentario e materiali portatili, permettendo la stessa qualità dei nostri ambulatori.



Servizio a domicilio



SANATRIX mette a disposizione tutti i suoi servizi direttamente presso il domicilio del Paziente.
Le visite e gli esami diagnostici vengono eseguiti con strumentario e materiali portatili, permettendo la stessa qualità dei nostri ambulatori.

Visita i Centri Specializzati

Percorsi di Salute e Prevenzione

Visita i Centri Specializzati

Percorsi di Salute e Prevenzione